Come vivere una vita ordinata?

mercoledì, 15 febbraio 2017

Come vivere una vita ordinata?

Perché è importante liberarsi del superfluo e vivere in una casa pulita e ordinata? Pulire infastidisce e per molti è una perdita di tempo. Con la tecnica giusta, però, può diventare un piacere e portare conseguenze positive.

Arredare un appartamento è sempre un piacere, ma bastano pochi mesi e lo spazio sembra sempre più stretto e pare non aver spazio per niente. Le opzioni che ci rimangono: spostare tutto o buttare. In quest'ultimo caso, si possono prendere in considerazione alcuni suggerimenti, per usufruire al meglio dello spazio e vivere in un appartamento pulito e ordinato. Questo non solo farà bene a livello visivo, ma avrà benefici anche sulla vita di tutti i giorni e sullo stress.

Fretta e confusione

La vita nel mondo di oggi sta diventando sempre più frenetica. E questo non fa bene. La confusione reale crea confusione psicologica. La crescente digitalizzazione crea risorse limitate nel nostro cervello che, per far fronte a tutte le informazioni che ci colpiscono ogni secondo, deve sacrificarne altre. Ad esempio, ogni aggiornamento di stato su facebook o ogni messaggio su WattsUp ci crea lo stress sufficiente per dimenticare altre cose, anche le più banali, come ad esempio dove abbiamo lasciato le chiavi della macchina.

La pulizia crea chiarezza

Per ridurre questa confusione, pulire e riordinare i nostri spazi vitali può essere un primo passo verso la tranquillità interiore. La pulizia esterna crea infatti una maggiore chiarezza psicologica. Misure radicali sotto questo punto di vista possono essere spesso le soluzioni migliori.

I nostri suggerimenti:

Creare un traguardo.
Chiediti perché vuoi far pulizia esterna e mentale. L'atteggiamento fa una differenza estrema, quindi considera sempre l'obiettivo.

Essere conseguenti è il primo passo per la vittoria.
Solo chi si decide di far le cose in modo coerente può creare chiarezza mentale. Tutto il superfluo deve essere eliminato. Sii intransigente. Ciò che non hai usato negli ultimi mesi deve essere eliminato.

Ascoltare i propri sentimenti.
Dì addio a tutte le cose che non vengono più utilizzate. L'unica eccezione sono le cose che ti rendono felice. Queste possono essere conservate. Il resto? Da eliminare, non importa quanto può essere costato. t

Stabilire un ordine.
Fatti questa domanda: quante volte hai ripulito una stanza solo per parcheggiare le cose che hai spostato mille volte da una stanza all'altra? La soluzione: ripulire per categorie. Inizia con i vestiti e riordina ciò che non è necessario. Poi passa a piccoli oggetti come libri, materiali decorativi, ecc.

Stabilire delle fasi.
Non fare tutto in una volta. Lavora passo dopo passo. Riordina solo una categoria al giorno.

Creare un nuovo ordine.
Per evitare il caos immediatamente dopo aver ripulito la casa, sistema gli oggetti con un nuovo ordine.

Shopping consapevole
Dopo aver ripulito il tuo appartamento, inizia ad acquistare in modo più consapevole. Concentrati solo sui prodotti di cui hai veramente bisogno e che ti rendono felice.

Precisione
Riordina i prodotti sempre nello stesso posto, per evitare di perderli.

Perché tutto questo?
Forse ti starai chiedendo a cosa servono tutti questi consigli e perché seguirli. La risposta è semplice. Una volta imparato ad essere conseguente e essersi liberati del superfluo, si impara ad apprezzare ciò che si è scelto di tenere consapevolmente.

Allora, cosa stai aspettando? Ripulisci la tua vita e ricorda: cambia abitudini cambiando il tuo atteggiamento.